Il vino friulano, i prodotti dell'Emila Romagna, l'industria toscana. Tanti eventi e iniziative per ammirare le eccellenze italiane.

EMILIA ROMAGNA.Tanti Paesi,storie diverse, culture nuove. A Expo non occorre prendere l'aereo per andare a scoprire ogni angolo della Terra. A cominciare dall'Italia e dalle sue regioni, ricche di storie, tradizione, cultura e tante specialità gastronomiche da assaggiare. L'Enoteca Regionale dell'Emilia-Romagna ha proposto un percorso tra l'Emilia e la Romagna, per presentare le eccellenze enologiche abbinate a una ricca cucina. Saranno 50 le aziende vinicole presenti all'Expo con 64 wine dispenser a rotazione bimestrale in modo da raggiungere potenzialmente 192 etichette ben rappresentative della produzione enologica. Da ammirare anche la scenografia del padiglione dove brilleranno una scala a forma di acino e delle coreografie legate alle piante che rappresentano tutti i vitigni del territorio.

7 maggio 2015